This site uses cookies to provide you with a more responsive and personalised service. By using this site you agree to our use of cookies. Please read our cookie notice for more information on the cookies we use and how to delete or block them

Segnalibro Email Stampa questa pagina

2013 Global Powers of Retailing


DOWNLOAD  

I giganti della distribuzione non sentono la crisi (fatturato +5,1%) e puntano su Africa e Europa Centrale. Coop prima in Italia, seguita da Conad e Esselunga.

Secondo lo studio, realizzato da Deloitte Touche Tohmatsu Limited (DTTL) in collaborazione con STORES Media, i 250 più grandi Retailer al mondo hanno fatto registrare un fatturato superiore a US$4.200 mila miliardi per l’anno fiscale 2011 (che comprende il periodo da giugno 2011 a giugno 2012) con un incremento delle vendite del 5,1%.

 

Indicatori FY2010 FY2011 Variazione
Fatturato($US milioni) 3.940.747 4.271.171 5,1%
Fatturato medio ($US milioni) 15.763 17.085 8,4%
Utile Netto ($US milioni) 148.174 153.805 3,8%


"A trainare lo sviluppo dei più importanti operatori della distribuzione mondiale è l’espansione degli stessi oltre i propri confini nazionali in cerca di maggiori opportunità, nel tentativo di tamponare la mancata o lenta e stagnante crescita del mercato nazionale" dichiara Dario Righetti, Partner Deloitte e responsabile Consumer Business per l’Italia.

I primi 10 giganti della distribuzione hanno registrato un fatturato complessivo pari a US$ 1.238 miliardi (+6,55% rispetto allo scorso anno) che rappresenta circa il 30% del fatturato generato dai Top 250.
Anche quest’anno sono tre le aziende italiane presenti nella Top 250: Coop (56°), Conad (78°) e Esselunga (125°).

Last Updated: 

Contacts

Name:
Barbara Tagliaferri
Company:
Deloitte
Job Title:
Ufficio stampa Deloitte
Phone:
+39.02.833.26141
Email di conferma
btagliaferri@deloitte.it